Screenshot iPhone

Descrizione

La Fondazione Credito Bergamasco presenta una mostra itinerante dedicata a Dante Alighieri.

Nel maggio 2015 ricorre il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri.

La Fondazione Credito Bergamasco ha deciso di approfittare dell’occasione per sviluppare iniziative mirate, volte a richiamare l’attenzione sulla grandezza della figura di Dante e sui temi centrali della sua opera, tracciando - nell’attuale contesto di crisi prolungata e di diffusa sfiducia - un percorso educativo e culturale orientato al futuro, all’insegna della speranza.

"Nella situazione attuale mi pare interessante sottolineare come il ripercorrere il cammino di Dante consenta di tornare alle radici comuni della nostra cultura, all’italianità e ai suoi valori fondanti, alla grandezza del genio italico – capace di affrontare ciò che nessuno, né prima né poi, ha più realizzato – trasmettendo un messaggio di orgoglio, di fiducia nel futuro, di consapevolezza dei nostri mezzi (intellettuali e morali) che ci derivano dalla nostra storia e dalla nostra tradizione", così dichiara il Segretario Generale della Fondazione, dott. Angelo Piazzoli, specificando come una mostra itinerante dedicata a celebrare la Divina Commedia rappresenti un concreto strumento e un’interessante occasione per sviluppare riflessioni, approfondimenti didattici, momenti aggregativi e culturali.

In particolare, la Fondazione ha affidato, due anni orsono, ad Angelo Celsi il compito di celebrare la straordinaria attualità di Dante Alighieri attraverso la realizzazione di venticinque dipinti di grande dimensione che ben illustrano alcuni episodi/ personaggi della Divina Commedia, in un suggestivo viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso.

L’esposizione - intitolata "Come gente che pensa a suo cammino" - è stata curata da Angelo Piazzoli e, sul piano letterario, da Enzo Noris, Presidente della Società Dante Alighieri di Bergamo.

La mostra avrà un percorso itinerante - che coinvolgerà alcuni Comuni della provincia bergamasca (Romano di Lombardia, Lovere, Gromo, Grumello del Monte, Clusone) nonchè le città di Verona e Lodi, importanti sedi del Gruppo Banco Popolare.

Novità

Versione 1.0

Quest’app è stata aggiornata da Apple per visualizzare l’icona dell’app di Apple Watch.

Privacy dell’app

Lo sviluppatore, Moma Comunicazione, non ha fornito a Apple dettagli sulle proprie procedure per la tutela della privacy e il trattamento dei dati.

Dettagli non forniti

Lo sviluppatore dovrà fornire dettagli sulla privacy quando pubblicherà il prossimo aggiornamento dell’app.

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere