Istantanee iPhone

Descrizione

iclesia è la social App riservata a tutte le comunità religiose cristiane.
Ogni parrocchia, monastero, convento …, grazie ad un profilo personalizzato, può raggiungere facilmente i fedeli ed innescare con i sostenitori un circuito di beneficenza.

Novità

Versione 2.4.0

Questa app è stata aggiornata da Apple per poter usare il certificato di firma Apple più recente.

- Aggiunta la possibilità di inserire un post in bacheca (solo per amministratori)
- Aggiunta la visualizzazione del messaggio richiesta sagrato
- Migliorata la compatibilità con iPhone 6 e iPhone 6+
- Varie sistemazioni

Valutazioni e recensioni

2.5 su 5
4 valutazioni

4 valutazioni

elean74 ,

Aggiornamento necessario

Date la possibilità di aggiungere i link!

Cox40 ,

Ottima!

L'ho scaricata e amministro l'iclesia di cui sono viceparroco nella realtà non virtuale. Ottima per condividere files e notizie, pubblicare e commentare, avvisare e chattare nell'ambito della parrocchia. Stimolate i vostri sacerdoti a usarla e aggiornarla. È un'occasione!

Corona Davide ,

Iclesia

Pessima

Privacy dell’app

Lo sviluppatore, Melloncelli Media srl, non ha fornito a Apple dettagli sulle proprie procedure per la tutela della privacy e il trattamento dei dati. Per ulteriori informazioni, consulta l’informativa sulla privacy dello sviluppatore.

Dettagli non forniti

Lo sviluppatore dovrà fornire dettagli sulla privacy quando pubblicherà il prossimo aggiornamento dell’app.

Informazioni

Fornitore
Melloncelli Media Srl
Dimensione
13.7 MB
Compatibilità

Richiede iOS 7.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.

Lingue

Italiano, Catalano, Ceco, Cinese Semplificato, Cinese Tradizionale, Coreano, Danese, Francese, Giapponese, Greco, Indonesiano, Inglese, Norvegese bokmål, Norvegese nynorsk, Olandese, Polacco, Portoghese, Russo, Spagnolo, Svedese, Tedesco, Turco, Ucraino, Vietnamita

Età
4+
Copyright
Prezzo
Gratis

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Ti potrebbe piacere