Istantanee

Descrizione

L’App per la gestione degli anticoagulanti orali in chirurgia non cardiaca offre uno strumento rapido e puntuale per valutare le strategie di anticoagulazione.

L’App per la gestione degli anticoagulanti orali in chirurgia non cardiaca risponde al bisogno dei Medici di uno strumento rapido e puntuale per valutare le differenti strategie di anticoagulazione.

La app offre ai Medici utilizzatori la massima praticità, con un’interfaccia utilizzabile comodamente in ogni circostanza, sulla scrivania dello studio (versione web) come in corsia, attraverso smartphone e tablet personali.

Il software è stato disegnato per un utilizzo immediato senza bisogno di attività di apprendimento, poiché guida in maniera automatica il processo di inserimento dei dati. Dopo una prima fase di inserimento dei dati del paziente, al Medico è infatti chiesto quale farmaco intenda utilizzare, generando automaticamente un differente percorso tra NAO e TAO:

· nel caso di utilizzo di ricorso a un NAO, il Medico può scegliere tra diciannove differenti procedure chirurgiche, ottenendo automaticamente il calcolo dello score CHA2DS2-VASc e del GFR e le indicazioni delle linee guida sull’appropriatezza dell’uso del farmaco scelto e sulle modalità di uso dello stesso; è inoltre disponibile una schermata riassuntiva sugli antidoti disponibili
· nel caso di TAO, al Medico è chiesto di indicare quale sia il rischio tromboembolico del Paziente in caso di scelta di un AVK, scegliendo tra sei condizioni possibili, e quale tra le quattro procedure chirurgiche previste (odontoiatriche minori, dermatologiche minori, cataratta, interventi per cui non è possibile la compressione per favorire l’emostasi locale) sia quella che sarà praticata. Anche in questo caso, il software calcola automaticamente lo score CHA2DS2-VASc e del GFR e mostra le indicazioni delle linee guida sull’appropriatezza dell’uso del farmaco scelto e sulle modalità di uso dello stesso; inoltre è disponibile una schermata riassuntiva sugli antidoti disponibili e, nel caso di interventi per cui non è possibile la compressione per favorire l’emostasi locale, anche una sezione dedicata alla bridging therapy.

Novità

Versione 1.0

Questa app è stata aggiornata da Apple per poter usare il certificato di firma Apple più recente.

Valutazioni e recensioni

4,0 su 5
1 valutazione

1 valutazione

Privacy dell’app

Lo sviluppatore, ANMCO(ASSOCIAZIONE NAZIONALE MEDICI CARDIOLOGI OSPEDALIERI), non ha fornito a Apple dettagli sulle proprie procedure per la tutela della privacy e il trattamento dei dati. Per ulteriori informazioni, consulta l’informativa sulla privacy dello sviluppatore.

Dettagli non forniti

Lo sviluppatore dovrà fornire dettagli sulla privacy quando pubblicherà il prossimo aggiornamento dell’app.

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere