COME SI FA

Foto che fan venire fame

Consigli professionali per postare su Instagram scatti appetitosi

Siamo i primi a sbuffare, quando al ristorante vediamo qualcuno far foto al piatto, ma sappiamo già che non appena quei ravioli di rombo con pomodorini arriveranno sul nostro tavolo, tireremo fuori il telefono e penseremo all’hashtag giusto, ad esempio #foodenvy.

Se, come noi, anche tu non resisti all’idea di immortalare ogni singola portata prima di assaggiarla, assicurati di saper fare foto così belle e professionali da far venire l’acquolina in bocca ad amici e ai tuoi follower su Instagram.

Alla luce del giorno

Cerca la luce giusta.

“Sfrutta il più possibile la luce naturale”, consiglia la fotografa Emma Boyns di BBC Good Food. “Se sei a casa, fotografa il cibo vicino a una finestra e utilizza un foglio di carta o un tagliere di color bianco per attenuare le ombre: in questo modo risulteranno più gradevoli e otterrai un bilanciamento dei colori più naturale. Usare il flash, invece, è la cosa peggiore che puoi fare.”

Non hai un’illuminazione perfetta? Puoi equilibrare la luce di un’immagine modificando delicatamente i livelli di luminosità, il contrasto e la saturazione per dare più profondità, prima di condividere lo scatto sui social. Per maneggiare con destrezza le regolazioni, la qualità professionale di Enlight Photofox può esserti di grande aiuto.

    Enlight Photofox

    Effetti fotografici e filtri

    VEDI

Lavora sull’inquadratura

Disponi gli elementi in modo armonico.

“Il tipo di inquadratura da prediligere dipende dal tipo di cibo”, afferma Boyns. “Gli scatti dall’alto funzionano se hai un buon mix di pietanze, piatti o scodelle di forme diverse o una tavola apparecchiata, ma se hai un elemento con un po’ di spessore — come un hamburger 🍔 — sarà meglio mostrare tutti gli ingredienti che ci sono dentro.”

“L’hamburger deve essere il protagonista dello scatto, quindi va immortalato da solo: puoi affiancargli delle patatine fritte o una bibita, ma terrai comunque il panino come soggetto principale. Con la modalità Ritratto è davvero facile metterlo in risalto.” Se vuoi evidenziare ancora di più il tuo soggetto, infltr - Filtri Infiniti ti offre la possibilità di modificare la profondità di campo delle foto in tempo reale: basta far scorrere il dito verso l’alto o il basso per regolare l’intensità del filtro prima di scattare.

    Infltr - Filtri Infiniti

    Crea i Tuoi Filtri

    VEDI

Usa correttamente i filtri

Modifica saturazione, luminosità e contrasto con i filtri.

Secondo Boyns, quando si tratta di applicare un filtro alle fotografie di cibo, vale il discorso che si fa per il condimento di un piatto: meno è meglio. “Evita di usare un filtro troppo forte o troppo sbiadito”, suggerisce Boyns. A questo proposito, i famosi filtri ed effetti di Instagram sono la soluzione migliore.

“Spesso non ricorro ai filtri, ma alle regolazioni, e mi limito ad alzare un po’ le ombre e ad aumentare la luminosità”, spiega Boyns. “Bisogna valorizzare i toni naturali del cibo, altrimenti si corre il rischio di farlo sembrare artificiale.”

    Instagram

    Foto e video

    VEDI

Studia il lavoro degli altri

Cerchi ispirazione? In BBC Good Food trovi ricette e foto di piatti deliziosi che stuzzicheranno il tuo palato.

Non sei l’unica persona che ama fotografare il cibo, quindi dai un’occhiata agli scatti degli altri. E non intendiamo solo a quelli dei tuoi amici. Instagram è pieno zeppo di immagini dall’aspetto molto professionale, così come le app di libri di cucina e quelle dedicate al cibo.

“Guardare foto scattate da altri per trarre ispirazione è interessante e ti dà nuove idee”, spiega Boyns. “L’app BBC Good Food è davvero ottima per osservare fotografie di pietanze... e non le ho scattate tutte io!”

    BBC Good Food

    Cibi e bevande

    VEDI