INCONTRA LO SVILUPPATORE

Grid: più bello che su console

GRID™ Autosport

Corse di qualità console

VEDI

Gli sviluppatori riescono sempre più spesso a rendere possibile l’impossibile. Prendi, ad esempio, GRID™ Autosport, un gioco di corse all’avanguardia progettato per console solo qualche anno fa. Impossibile farlo funzionare su un dispositivo che sta comodamente sul palmo della tua mano, giusto? Sbagliato. E a dirlo è Feral Interactive, uno studio di grande esperienza, che non si è limitato a convertire il gioco per farlo funzionare alla grande anche sugli smartphone, ma l’ha reinventato da zero, con nuovi controlli e una serie di miglioramenti grafici da paura.

“Adattare un gioco di corse di tale portata e qualità per iOS ha richiesto una lunga fase di pianificazione molto prima che cominciasse lo sviluppo”, dice Edwin Smith, responsabile del design per Feral Interactive. “Ciò che abbiamo tenuto bene a mente fin dall'inizio era che non ci saremmo accontentati solo di farlo girare su iOS: volevamo che funzionasse nel migliore dei modi.”

Così il team, che dal nucleo originale si è allargato a più di 30 elementi, ha deciso che il gioco dovesse essere bello tanto quanto il suo predecessore per console, o anche migliore se possibile, e che quindi fosse necessario concentrarsi sulle texture e sulla risoluzione. Su Xbox 360 il gioco girava a 720p, su iOS gira a 1080p con riflessi e pulviscolo ad alta risoluzione. Il tutto sempre a 30 fotogrammi al secondo. Una goduria per gli occhi.

Feral Interactive ha posto molta attenzione anche ai controlli, fondamentali nel determinare la vittoria o la sconfitta di ogni pilota. Potrai quindi decidere di guidare le tue auto preferite inclinando il telefono in mano o, se preferisci, attraverso uno sterzo virtuale sullo schermo. La prima opzione è stata difficile da perfezionare perché la squadra che ci ha lavorato ha dovuto tener conto di ogni movimento involontario, compresi per esempio quelli dovuti ai sobbalzi di un viaggio in treno o in autobus.

“Posso confermare che lo sterzo giroscopico è stato testato ogni giorno su una linea ferroviaria traballante”, scherza Smith: “E ne è valsa la pena, perché ormai gioco meglio a Grid sull’iPhone che sulla console.”

Se ami personalizzare i controlli, sappi che ogni aspetto è configurabile: puoi cambiare la sensibilità del 3D Touch e modificare le curve di accelerazione oppure disattivare il controllo di trazione e il cambio automatico. E puoi anche usare il gamepad.

Feral supporta anche tantissime altre caratteristiche tecniche: da Metal per le visuali più avanzate al feedback aptico per la vibrazione e fino alla registrazione dello schermo grazie a ReplayKit.

Insomma, Edwin Smith pensava davvero che sarebbe stato possibile riprodurre un videogioco da console così performante anche su dispositivi mobili?

“Ad essere onesti, sì, ma non avrei mai pensato che proprio noi saremmo stati tra i primi a ottenere questo importante traguardo”, dice.

“La prima volta che mi è venuta questa idea è stato quando ho tenuto in mano il primo iPhone. L’ho portato negli uffici di Feral il giorno stesso del lancio e ho insistito affinché cominciassimo a creare app dedicate. All’epoca stavamo già lavorando su giochi per il Mac ma, a distanza di dieci anni e con un iPhone X in mano, posso dire che i giochi Feral su iOS hanno un aspetto ancora più impressionante che su Mac.”

    GRID™ Autosport

    Corse di qualità console

    VEDI