GIOCO
DEL
GIORNO

Twelvesmith

Riesci a creare un 12?

VEDI

Anche se non ci si arriva contando sulle dita, in fondo 12 non è poi un numero così grande. Ma in questo rompicapo numerico intricato e complesso, raggiungerlo non è cosa semplice.

In Twelvesmith ottenere un 12 è il tuo obiettivo finale. Imparare i rudimenti di gioco è facile come contare fino a tre, ma ti sembrerà di dover affrontare un esame di trigonometria per riuscire ad arrivare alla doppia cifra.

All’interno del tabellone esagonale, devi trascinare le caselle uguali una accanto all’altra per abbinarle: in questo modo, le cifre si fondono e ne formano una più grande. Ad esempio, scorri con il dito per accoppiare due 5 adiacenti e ti ritroverai con un singolo 6.

Inizia a far scorrere le caselle e presto capirai come funziona Twelvesmith. Riuscirai a comporre 12?

Anche se sembra abbastanza intuitivo, avanzare non è affatto una passeggiata. Potendoti muovere solo su 19 celle, dovrai fare i conti con caselle bloccanti che spuntano costantemente per ostacolare il flusso di gioco e cancellare le cifre dal tabellone.

Per avvicinarti al tuo obiettivo dovrai iniziare a pianificare più mosse in anticipo, e avere sempre una soluzione alternativa. Non c’è dubbio: Twelvesmith si basa più su strategia e astuzia che sulla matematica.

Ti capiterà spesso, probabilmente molto spesso, di non riuscire a raggiungere il traguardo. E non stupirti se formare la fatidica cifra ti richiederà più di mille mosse, perché quando alla fine ce la farai, sentirai di aver dominato il potere dei numeri. O per lo meno, di quelli fino a 12.

    Twelvesmith

    Riesci a creare un 12?

    VEDI