Screenshots

Description

INTRODUZIONE
Questa app si rivolge a tutti coloro che, turisti o residenti, siano interessati all’ambiente naturale della Valle d’Aosta. L’abbondanza di fotografie e l’impostazione schematica e semplice dei testi consente una agevole fruizione anche a chi non ha una preparazione e una competenza specifiche nel settore.

LE AREE PROTETTE
Esistono diverse tipologie di aree protette.
In Valle d’Aosta ci sono:
- Parco Nazionale del Gran Paradiso che si estende anche, per una superficie quasi altrettanto grande, sul versante piemontese.
- Parco Naturale Mont Avic: è l’unico Parco Regionale della Valle d’Aosta. Originariamente limitato al comune di Champdepraz, è stato successivamente ampliato agli alti valloni di Champorcher.
- Riserve Naturali: le RN vengono istituite con apposita legge regionale allo scopo di proteggere biotopi di elevato valore naturalistico (torbiere, stagni, zone xerotermiche, ambienti alpini), talvolta su estensioni anche molto ridotte.
- Zone Speciali di Conservazione: la Direttiva Habitat, principale strumento a livello europeo per la tutela della biodiversità, degli habitat, della flora e della fauna selvatiche, prevede l’individuazione di SIC (Siti di Importanza Comunitaria), da convertire successivamente con legge regionale in ZSC. La Valle d’Aosta è stata la prima regione in Italia ad istituire queste aree protette.
- Zone di Protezione Speciale: sempre sulla base di una direttiva europea sono state individuate delle ZPS con l’intento di proteggere gli uccelli selvatici.

* LA SCELTA DELLE SPECIE
Le specie, sia vegetali che animali, presenti in Valle d’Aosta sono molto numerose, troppe per poter essere trattate integralmente. Si è reso quindi necessario operare una scelta in modo da descrivere le specie che con più facilità vengono avvistate nelle varie aree protette ma anche quelle che, per loro caratteristiche adattative, risultano particolarmente significative rispetto alla zona descritta.

* GLI ITINERARI
Per ogni area protetta vengono suggeriti uno o più itinerari (anche qui si è dovuto scegliere). In alcuni casi, come ad esempio in alcune RN, si tratta di un semplice punto di accesso alla riserva, in altri si tratta di vere e proprie escursioni. Alcuni di questi itinerari comportano dislivelli notevoli e quindi un impegno fisico non indifferente. Va tuttavia tenuto presente che spesso percorrendo anche solo una parte dell’itinerario descritto si possono raggiungere luoghi incantevoli e di grande interesse naturalistico. Il punto di partenza dell’itinerario è sempre indicato nel parcheggio automobilistico più vicino all’area protetta.

What’s New

Version 2.0.1

Risoluzione di piccoli bug presenti su iPhone.

Information

Seller
Touchware Srl
Size
17.3 MB
Category
Travel
Compatibility

Requires iOS 7.0 or later. Compatible with iPhone, iPad, and iPod touch.

Languages

English

Age Rating
4+
Copyright
Price
Free
In-App Purchases
  1. Contenuti Completi $1.99

Supports

  • Family Sharing

    With Family Sharing set up, up to six family members can use this app.

More By This Developer

You May Also Like