Istantanee

Descrizione

E' la prima app interamente italiana che aiuta il pilota SAPR o il semplice appassionato di droni a capire dove può volare e che tipo di autorizzazioni sono necessarie per farlo.

L'app è dotata di una mappa in continuo aggiornamento che mostra una serie di layer informativi, dalle classiche CTR, ai corridoi di decollo ed atterraggio, alle NO FLY ZONE, ai NOTAM emessi mensilmente, ed alle zone istituite da DJI che inibiscono l'armamento dei loro droni.

Il funzionamento è molto semplice, l'utente sceglie un punto dove volare e il sistema automaticamente fornisce tutte le informazioni necessarie per farlo.
I dati vengono aggiornati di continuo in base ai cambiamenti sia del regolamento che delle mappe vere e proprie ed accentra nella sezione documenti la maggiorparte degli strumenti necessari al fine di effettuare un volo in totale sicurezza.

L'app è stata realizzata con il supporto di PersonalDrones

Novità

Versione 2.1.8

-Aggiornamento Mappe
-Aggiunta informazioni attivazioni spazi aerei
-Fix bug minori

Valutazioni e recensioni

4.3 su 5
38 valutazioni

38 valutazioni

riccardo.le ,

Potrebbe andare ma non é del tutto esatta

Potrebbe andare se non fosse che non contempla lo scopo ricreativo quando adesso è previsto e per alcune zone chiede un iter burocratico quando basta un semplice nulla osta alla prefettura. Delle per sono da aggiornare...insomma dovrebbe essere ricontrollata a dovere e aggiornata ESATTAMENTE al regolamento ENAC 3. Consiglio anche d’inserire con quale tipo di drone si deve effettuare il sorvolo così esce la documentazione e l’iter giusto in base al peso. Si sa che per i <300 è tutta un’altra storia. Ma forse, D-Space, questo non lo sa

Risposta dello sviluppatore ,

Salve, grazie per la sua recensione, tuttavia quello che scrive non è corretto. L’app contempla lo scopo ricreativo e gli iter burocratici variano a seconda della zona; a volte basta un’autorizzazione della prefettura altre volte no. Con un drone sotto i 250 gr non considerato giocattolo valgono le stesse regole degli altri droni in termini di spazi aerei. La differenza sta nel fatto che per un < 250gr non è obbligatorio il patentino ma vale tutto il resto... Se ha bisogno di ulteriori chiarimenti può scrivere al nostro supporto.

Blueathphoto ,

Il sito enac (dflight) ha mappe meno aggiornate

Applicazione ottima, veloce e pratica che fornisce indicazioni precise su dove poter volare e a che quota etc . A differenza (ad oggi 18 Marzo) del sito ufficiale enac (dflight) le mappe sono più aggiornate, riportano infatti i parchi, le riserve, etc dove il volo con il drone non è permesso. Sul sito dflight ne mancano moltissimi all’appello che invece (finalmente) trovate in questa app.
La consiglio a tutti (e aggiungo che il supporto accetta e corregge, grazie, le eventuali segnalazion)

Frank1355 ,

Mancava su iOS

Ricca di informazioni e ben fatta. Segnalo agli sviluppatori i seguenti punti: (1) Su iPad si vedono le aree ATM-09 ma non le ATZ (2) Su iPhone si vedono le ATZ ma non le aree di ATM-09 (3) Vorrei vedere, ove possibile, l’area del parco della Sila, del Pollino, dell’Aspromonte. Per concludere: la consiglio vivamente perché è veramente utile. Hai tutto sotto mano comprese circolari e meteo. Bravi!

Risposta dello sviluppatore ,

Salve, allora, le nuove zone definite sulla circolare Atm09 sostituiscono le vecchie ATZ circolari che pertanto abbiamo deciso di togliere visto che non concorrono più a delimitare lo spazio aereo aeroportuale. Per quanto riguarda iphone e iPad probabilmente lei ha sull’ipad la nuova versione mentre su iphone no. Le suggerisco di aggiornarla manualmente anche lì

Informazioni

Fornitore
Marco Tricarico
Dimensione
139.8 MB
Categoria
Navigazione
Compatibilità

Richiede iOS 10.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.

Lingue

Italiano

Età
4+
Copyright
Prezzo
6,99 €

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere