Istantanee

Descrizione

allertaLOM è l’App di Regione Lombardia che permette di ricevere le allerte di Protezione Civile emesse dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi naturali di Regione Lombardia, in previsione di eventi naturali con possibili danni sul territorio.
allertaLOM, in occasione dell’emergenza Coronavirus in Lombardia, si è evoluta in uno strumento di partecipazione attiva della cittadinanza al monitoraggio della diffusione del virus e in un canale di informazioni aggiornate sulle disposizioni regionali in materia, attraverso due nuove funzionalità:
• CercaCovid – la partecipazione al sondaggio CercaCovid permette a Regione Lombardia di quantificare il livello di diffusione del contagio e la distribuzione territoriale della positività, sulla base dei sintomi segnalati dagli utenti. I dati raccolti servono per analisi statistiche ed epidemiologiche, fondamentali per aiutare le autorità sanitarie a definire modelli e strategie di contrasto al Coronavirus. Il questionario è volontario, completamente anonimo, non prevede alcuna geolocalizzazione e non sostituisce una valutazione medica delle proprie condizioni. Partecipare è importante, anche in assenza di sintomi: più dati si ricevono, più il quadro della situazione è preciso.
• Notifiche sull’emergenza Coronavirus in Lombardia - sono state attivate notifiche push con il link alla pagina del portale istituzionale che contiene gli aggiornamenti sul tema. Le notifiche possono essere disattivate dall'utente nell'apposita sezione.
Scarica l’App per:
• partecipare al monitoraggio attivo della diffusione del Coronavirus;
• ricevere informazioni aggiornate sulle azioni intraprese da Regione Lombardia per l’emergenza Coronavirus
• personalizzare la ricezione delle notifiche sulle ultime disposizioni regionali riguardanti l’emergenza Coronavirus
• restare sempre aggiornato sulle allerte di Protezione Civile in Lombardia;
• monitorare la situazione di allerta sui Comuni preferiti oppure su tutta la regione;
• seguire l’evoluzione su mappa dei livelli di allerta nell’arco di 36 ore;
• personalizzare la ricezione delle notifiche su tutti i rischi naturali oppure sui singoli rischi;
• ricevere notifiche all’emissione di allerte nei Comuni preferiti sui rischi prescelti;
• scaricare e consultare i documenti di allerta
Come funziona l’allertamento di Protezione civile in Regione Lombardia
Le allerte riguardano i rischi naturali prevedibili (idrogeologico, idraulico, temporali forti, vento forte, neve, valanghe e incendi boschivi) e presentano livelli crescenti di criticità (codice verde, giallo, arancione, rosso) a seconda della gravità ed estensione dei fenomeni. I documenti di allerta sono destinati al sistema locale di Protezione Civile e forniscono indicazioni per attivare le misure di contrasto previste nei Piani Comunali di Protezione Civile. Per i cittadini, le allerte sono uno strumento per sapere quando adottare le misure di auto-protezione, seguendo le indicazioni dell’Autorità locale di Protezione Civile. Per maggiori informazioni, consultare la pagina sulle allerte sul Portale di Regione Lombardia.

Novità

Versione 1.7.0

Grazie di essere un utente allertaLOM.
Aggiorniamo regolarmente la nostra app per risolvere bug e fornire informazioni utili all'utenza.

Valutazioni e recensioni

2.8 su 5
471 valutazioni

471 valutazioni

Gabri113 ,

Al quanto basito

Sicuramente nobile il tentativo di creare un’applicazione in riferimento all’emergenza del Covid-19....ma la cosa che mi stupisce parecchio, è il fatto che non si è stati in grado nel 2020 di creare una mappa aggiornata D
dei contagiati live in tempo reale su una mappa dov’è indicata la nostra posizione in tempo reale(naturalmente in base le informazioni in totale anonimato) condivise in quest’ultima app...Ora mi chiedo...che senso avrebbe tenermi dello spazio occupato sul mio telefonino per un’applicazione che non mi salva la vita, o che quantomeno non mi metta in guardia se il mio vicino di casa (in forma del tutto anonima ribadisco), non sappia se abbia o meno il coronavirus???
Spiegatemelo grazie

Risposta dello sviluppatore ,

Ciao, La finalità del progetto, denominato “CercaCOVID”, è il contrasto della diffusione del contagio grazie alla raccolta di informazioni fondamentali per stimare il grado di diffusione reale dell’infezione (al di là dei casi accertati) e il relativo tasso di letalità. Partecipando, ogni utente può liberamente decidere di aiutare le autorità sanitarie di Regione Lombardia a quantificare con maggior precisione il livello di sviluppo del contagio e la distribuzione territoriale dei casi di positività, sulla base dei sintomi segnalati. Non è possibile visualizzare la situazione in real-time della casistica dell'infezione, ma è possibile consultare le ultime indicazioni di pubblica tutela rivolte alla popolazione della regione.

chia_dona ,

Questionario Covid da migliorare

Ho appena scaricato l’app, che non conoscevo. Non ho ancora avuto modo di approfondire, ho solo compilato il form per il Covid-19.
In questo caso ho rilevato una mancanza importante: io personalmente sono risultata positiva al Coronavirus, e ho avuto tutti i sintomi più di due settimane fa (conteggiate dal giorno di dimissione dell’ospedale, sono quindi ancora in quarantena, in attesa di rifare il tampone). Non c’è nessuna domanda riguardo questo, del tipo: “sei risultato positivo al tampone?”. In questo senso i miei risultati hanno già in partenza un vizio di fondo, e più in generale, dal mio punto di vista, non rendono un quadro della situazione preciso e veritiero.
Grazie del vostro lavoro.

Risposta dello sviluppatore ,

Ciao, l'app non sostituisce una valutazione medica delle proprie condizioni.I dati raccolti servono per analisi statistiche ed epidemiologiche, tuttavia inoltreremo il tuo suggerimento al gruppo di ricerca di medici e ricercatori dell’Ospedale San Matteo e dell’Università degli Studi di Pavia che ha ideato il questionario. Ogni contributo degli utenti è prezioso!

sac_one ,

Utile e migliorabile

L’app è molto utile per avere informazioni meteo e specifiche Covid-19 ma quando ricevo una notifica si blocca sempre sulla homepage. Le info sullo stato di salute personale dovrebbero essere fornite da tutti i lombardi e non solo (come suggerito) da chi presenta uno o più sintomi.
Un utilissimo miglioramento, per evitare spreco di carta, potrebbe essere avere a disposizione il modulo di autocertificazione che si compila con le info di contatto e richiede i dati di spostamento registrandoli in un DB a disposizione dell’autorità, un po’ come funziona il sito ATM-MI per l’Area B. Comunque grazie. Carmelo

Risposta dello sviluppatore ,

Ciao Carmelo, ti suggeriamo di accedere alle notifiche info coronavirus dall'apposita sezione avviando l'app! Ti ringraziamo per il suggerimento, abbiamo già inviato segnalazione al gruppo di ricerca di medici e ricercatori dell’Ospedale San Matteo e dell’Università degli Studi di Pavia che ha ideato il questionario.Ogni contributo è prezioso! Ti assicuriamo inoltre che il nostro messaggio propone di partecipare al sondaggio anche in assenza di sintomi: più dati si ricevono, più il quadro della situazione è preciso.

Informazioni

Fornitore
Regione Lombardia
Dimensione
21.8 MB
Categoria
Meteorologia
Compatibilità

Richiede iOS 10.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.

Lingue

Inglese

Età
4+
Copyright
Prezzo
Gratis

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere