Il Post App 4+

L’app ufficiale del Post

il Post

    • Gratis

Screenshot

Descrizione

È l'app ufficiale del Post per leggere gli articoli e ascoltare i podcast.

Novità

Versione 3.4.1

- bug fixing

Valutazioni e recensioni

4,4 su 5
359 valutazioni

359 valutazioni

Mordred59 ,

Le basi

L’applicazione funziona bene, è stabile e utile.
Solo che le funzionalità sono ancora poche rispetto a quelle che potrebbero essere.
Manca un sistema di notifiche push con la possibilità di accedere direttamente a una discussione sotto un articolo. Attualmente arriva una mail collegata direttamente al sito ma non appare il classico banner “proseguire su app Il Post?” Per accedere direttamente all’applicazione.
I commenti funzionano ma non sono pensati per il mobile, le icone di modifica e elimina sono troppo piccole e la gestione delle risposte è un po’ troppo macchinosa.
Sarebbe interessante avere una funzionalità per salvare gli articoli che ci interessano o che, sul momento, non abbiamo il tempo di leggere, in modo da ritrovarli nel nostro profilo personale. Ottima la possibilità di salvare i podcast.
Per le funzionalità più avanzate, sarebbe interessante avere la possibilità di creare una bacheca con gli argomenti che ci interessando di più, gestita a tramite le categorie.
Per esempio:
- mi interessa la politica nazionale e l’ambiente;
- vado nella sezione “crea il tuo giornale”
- seleziono gli argomenti
- avrò il mio giornale quotidiano composto dagli articoli del post sugli argomenti selezionati, con magari l’aggiunta dei più letti in generale;
Insomma, l’applicazione allo stato attuale funziona e fa il suo ma potrebbe dare molto di più ed è ancora acerba sotto il profilo delle funzionalità.

Riccardom ,

Sforzi di esclusività

Il Post (che è la mia fonte di informazione preferita) da qualche tempo sta facendo quelli che percepisco come sforzi un po' maldestri di esclusività. Il marketing è una cosa seria, non so se queste mosse siano state professionalmente consigliate oppure improvvisate, ma non ho mai sentito di un giornale i cui podcast si possano ascoltare solo attraverso l'apposita app. Io per esempio li ascolterei se potessi farlo su Alexa o quantomeno al computer, cosa possibile solo se presenti su Spotify o altri, come il 99,9% di podcast nel mondo (che sono presenti "su tutte le piattaforme in cui si possono ascoltare i podcast"). Lo scopo di tutto (a livello di marketing) dovrebbe essere portare più lettori possibili al sito e generare introiti dalle pubblicità che tali lettori vedono o aprono sul sito. Non far scaricare un'app per scegliere uno tra 12 podcast al momento gratuiti e alla fine dell'estate in abbonamento, da poter ascoltare solo sul telefono. Consiglio umilmente di rivolgersi a un'agenzia di marketing per trovare strategie più raffinate (e magari quindi più subdole)

t_fabb ,

Immatura

Felice abbonato de il Post da sempre, quest’app non è degna della qualità dei contenuti che il giornale offre, dagli articoli ai podcast. Nata inizialmente per l’ascolto dei podcast (giusto, perché alcuni di questi erano disponibili esclusivamente per gli abbonati), non comprendo l’integrazione delle notizie con un collegamento diretto al sito, visto che qui vengono perse tutte le funzionalità che un browser moderno può dare (come la modalità reader di Safari, la possibilità di leggere i contenuti in dark mode e tante altre che non sto qua ad elencare). In più l’App non è per nulla ottimizzata per i dispositivi iOS: su iPad l’interfaccia in landscape si mangia la maggior parte dello spazio per la lettura delle notizie, inviando su AirPlay un podcast su HomePod si attiva anche AppleTV (probabilmente perché per un bug viene inviata anche una traccia video), il multitasking non è supportato (la maggior parte che cambio app leggendo un articolo questo ritorna all’inizio della pagina), e potrei continuare ad elencare bug e mancanze. In conclusione per me una vera delusione, un’app veramente basica e mal progettata. Spero che il Post investirà maggiormente in questo progetto.

Privacy dell’app

Lo sviluppatore, il Post, ha indicato che le procedure per la tutela della privacy dell’app potrebbero includere il trattamento dei dati descritto di seguito. Per ulteriori informazioni, consulta l’informativa sulla privacy dello sviluppatore.

Dati utilizzati per monitorarti

I seguenti dati possono essere utilizzati per monitorarti nelle app e nei siti web di proprietà di altre aziende:

  • Cronologia di navigazione

Dati non collegati a te

I seguenti dati possono essere raccolti ma non vengono collegati alla tua identità:

  • Cronologia di navigazione
  • Diagnosi

Le procedure per la tutela della privacy possono variare, per esempio, in base alle funzioni che usi o alla tua età. Ulteriori informazioni

Ti potrebbe piacere

News
News
News
News
News
News