Istantanee

Descrizione

Il nuovo modo di gestire la tua carta e scambiare denaro con postepay2postepay (p2p)!

IN EVIDENZA
Paga i bollettini con la tua Postepay direttamente in App, selezionando tra la tipologia 896, 674, MAV, bianco o Pago Pa. Inoltre puoi compilare i dati dei bollettini prepagati automaticamente inquadrando il codice tramite la fotocamera del tuo smartphone.

Utilizza l’App per effettuare pagamenti e acquisti rapidi e sicuri sui siti web di Poste e sui siti e/m-commerce che espongono il logo Masterpass™ senza digitare i dati della tua carta: scegli "Paga con Postepay", ricevi una notifica sulla tua App e conferma il pagamento/acquisto con l’inserimento del codice PosteID.

Invia e richiedi denaro in tempo reale ai contatti della tua rubrica telefonica che hanno l’App Postepay con almeno una carta abilitata. È semplicissimo!
Non ricordi il numero della Postepay del tuo amico? Nessun problema, basta il suo numero di cellulare o in alternativa il suo alias!
Pizza tra amici e hai pagato tutto tu? Dividi il conto e fai una richiesta di pagamento, semplice come creare una chat di gruppo.
Invii gratis in promozione fino a 25€ al giorno. Per importi superiori il costo è di 1€ a operazione.

Tieni sotto controllo la tua Postepay e scegli dove e come utilizzarla: personalizza i massimali di prelievo e pagamento, scegli l’area geografica di utilizzo, abilita gli acquisti sul web e i pagamenti contactless.

Visualizza gli sconti accumulati sulla tua Postepay grazie al programma Sconti BancoPosta e cerca i negozi o i siti web convenzionati.

GLI ALTRI SERVIZI
Effettua una ricarica Postepay o una ricarica telefonica pagando con la tua Postepay.
Se hai una carta Postepay Evolution puoi inviare denaro tramite bonifico o postagiro.
Accedi alla bacheca per consultare le ricevute dei tuoi pagamenti e le notifiche di richiesta o di invio p2p.
Cerca sulla mappa gli uffici postali e gli ATM Postamat intorno a te.

Per accedere ai servizi informativi e dispositivi devi essere registrato al sito poste.it. Se ancora non lo sei, puoi farlo direttamente in app. La registrazione tramite app è consentita solo ai cittadini maggiorenni con codice fiscale italiano e con domicilio in Italia. Per gli altri clienti la registrazione deve essere effettuata su poste.it.

Novità

Versione 3.15.64

Adeguamento dei sistemi di autenticazione sui canali digitali secondo le indicazioni della Direttiva sui servizi di pagamento PSD2. Si richiede l’abilitazione obbligatoria della carta prepagata Postepay in App per consentire l’accesso sicuro a tutte le funzionalità informative e dispositive. Tutte le info sul sito di Poste sezione “Sicurezza online”.

Valutazioni e recensioni

3.6 su 5
13,814 valutazioni

13,814 valutazioni

fperko ,

iPhone X

Ad oggi, 29 marzo 2018, l’app non è ancora ottimizzata per iPhone X.
Come modalità d’accesso è possibile impostare l’impronta digitale, che però su tale dispositivo non è presente, essendo rimpiazzata con il riconoscimento facciale.
Volendo testare cosa sarebbe successo se avessi scelto l’impronta, ho provato ad utilizzare tale feature con conseguente costrizione alla reinstallazione dell’app, la quale crashava senza nemmeno aprirsi (non trovando il lettore di impronte?).

Inoltre, sempre solo su tale dispositivo (mi auguro), è presente un problema dovuto al layout del popup visualizzato appena si accede all’app (quello riguardante la presentazione Postepay 2 Postepay): il frame di tale messaggio risulta essere spostato in alto a sinistra rispetto al centro dello schermo, con conseguente impossibilità nel checkare il box riguardante il non visualizzare più tale messaggio.

Risposta dello sviluppatore ,

Ciao, per poterti aiutare abbiamo bisogno di ulteriori informazioni. Mandaci i dettagli del problema tramite una mail all’indirizzo "assistenza_postepay@poste.it". Ricordati di indicare un tuo recapito telefonico. Grazie!

claudio42 ,

Un altro passo avanti!

Poste Italiane sta puntando molto sui servizi mobile, e passo dopo passo sta migliorando la sua (non più) pessima fama. Dopo l'introduzione di PEC e SPiD, la nuova app che introduce i micropagamenti telematici P2P è stata una scelta coraggiosa e soffre di piccoli inconvenienti di gioventù ma è un altro passo nella direzione giusta.
Quella che una volta era la "miniricarica" ora è stata assorbita nel P2P che permette di trasferire importi in tempo reale ad una qualsiasi PostePay. Se come me avete più di una PostePay potreste trovarvi spiazzati dall'avere un identificativo (alias) unico e nominale anziché per singola carta, ma se volete trasferire gratuitamente fino a 25€ (come una volta con le miniricariche) tra le vostre carte basta impostare come "Carta Predefinita" la carta *destinataria*. Certo non è la cosa più intuitiva ma funziona, e le Poste dicono essere già al lavoro per migliorare anche questo aspetto. Stanno persino sondando la soddisfazione dei clienti, sono stato contattato per esprimere un parere sull'app e raccogliere le segnalazioni! Qualche anno fa non avrei mai pensato di dirmi soddisfatto delle Poste ma cominciano ad arrivare i primi frutti di un lavoro titanico se pensate a cos'erano dieci anni fa... Avanti così!

Risposta dello sviluppatore ,

Ciao, grazie per aver espresso una valutazione positiva. Il nostro obiettivo è soddisfare le esigenze dei nostri utenti. Continua a seguirci!

Appmltocarina ,

Quando la sicurezza è troppa ed inutile.

1) Ho provato ad abilitare l’accesso all’app tramite impronta digitale, ma la richiesta mi viene rifiutata perché “il numero risulta bloccato”. Ora, il numero risulta bloccato perché io per aprire questa mia postepay evolution ho dovuto NECESSARIAMENTE attivare una SIM card poste (operazione altamente inutile visto che non avevo bisogno di una sim ) che infatti ho poi disattivato subito dopo qualche giorno. Però nei sistemi poste era rimasto salvato il numero poste da me comunque disattivato e non potendo accedere all app,sono dovuta andare all ufficio e farmi risolvere la cosa li. Risolta la questione del numero di cell, sono riuscita finalmente ad accedere ,facendo riferimento al mio vero e storico numero di cellulare ma per fare la richiesta di accesso con impronta digitale ,evidentemente il sistema continua a riferirsi alla sim poste da me DISATTIVATA e mai utilizzata. È possibile risolvere sta cosa una volta per TUTTE o no?!?!

2) ogni volta che accedo all’app (dopo il log out )compare la SNERVANTE schermata “ informazioni sull utilizzo in app”, indipendentemente dal fatto che io ad ogni accesso ,accetti o neghi. È possibile risolvere anche questa rottura ??!

3) una volta dentro l’app, scorrendo a destra e premendo L opzione “ vuoi vedere i movimenti di un’altra carta ?” Perché se inserisco TUTTI i dati richiesti di quella carta ,continua a comparire la schermata di errore ???

Risposta dello sviluppatore ,

Ciao, scrivi all'email "assistenza_postepay@poste.it" i tuoi dati (codice fiscale, numero di telefono) insieme al dettaglio della problematica in modo tale da poter fare le giuste analisi e cercare di aiutarti. Grazie per la collaborazione!

Informazioni

Fornitore
Poste Italiane S.p.A
Dimensione
95.9 MB
Categoria
Finanza
Compatibilità

Richiede iOS 10.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.

Lingue

Italiano

Età
4+
Posizione
Questa app potrebbe usare la tua posizione anche quando non è aperta, facendo diminuire l’autonomia della batteria.
Copyright
Prezzo
Gratis

Supporto

  • “In famiglia”

    Se “In famiglia” è stato attivato, fino a sei membri della famiglia potranno usare l’app.

Altre app di questo sviluppatore

Ti potrebbe piacere